Blog

Ultime news e tanti consigli utili per aprire la tua nuova attività

Impastatrici professionali: i modelli più usati 

Come accade con molti altri prodotti, l’attuale mercato propone svariati modelli di impastatrici professionali. In questo articolo andremo alla scoperta di alcuni di questi strumenti, cercando di conoscere insieme quali sono i più utilizzati.

Che cos’è l’impastatrice

Prima di addentrarci nel merito di quelli che sono alcuni tra i modelli di impastatrici maggiormente usati in ambito professionale, vediamo di capire che cosa si intende con questa tipologia di prodotto.

L’impastatrice è un’attrezzatura che risulta indispensabile in contesti quali i laboratori di panetterie, le pasticcerie e le pizzerie. Come il nome stesso suggerisce, infatti, uno strumento professionale di questo genere consente di produrre grandi quantità di impasti in poco tempo.

Grazie ai vari accessori in dotazione, con le impastatrici professionali è possibile mescolare e impastare gli ingredienti più diversificati per realizzare prodotti come focacce, pizze, torte salate e torte dolci.

Poter usufruire nel proprio laboratorio o nella propria attività di ristorazione di una delle migliori impastatrici professionali attualmente in commercio è importante e contribuisce a fare la differenza. Soprattutto se si sceglie l’attrezzatura più idonea alle proprie necessità. Ecco i modelli di impastatrice professionale che a oggi risultano più utilizzati negli ambienti professionali.

Modelli di impastatrice professionale più utilizzati

In commercio è possibile reperire diversi modelli di impastatrice professionale. Tra i più utilizzati ci sono:

  • l’impastatrice a spirale;
  • l’impastatrice planetaria;
  • l’impastatrice a forcella;
  • l’impastatrice a braccia tuffanti.

Impastatrice a spirale

L’impastatrice a spirale è il modello più usato all’interno dei laboratori di produzione. Con questa attrezzatura è possibile realizzare prodotti quali pane, pizza e impasti analoghi. In questo tipo di impastatrice la forcella esegue una rotazione a spirale molto lenta, consentendo di mescolare gli ingredienti dell’impasto nel migliore dei modi e nel contempo di non scaldarli.

Impastatrice planetaria

Tra le caratteristiche più interessanti dell’impastatrice planetaria, c’è la possibilità di modificare la frusta a seconda della ricetta che si deve realizzare. Con un’attrezzatura di questo tipo è perciò possibile non solo impastare ma anche mescolare e montare gli ingredienti. Proprio queste caratteristiche rendono l’impastatrice planetaria utilizzata in tutte le cucine dei ristoranti. Il modello è anche il più usato tra le pareti domestiche.

La facilità con cui si è possibile cambiare la frusta rende questo genere di attrezzatura facilmente fruibile anche da parte di aiuto cuochi e apprendisti in cucina. Per questo motivo l’impastatrice planetaria è di solito molto apprezzata in simili ambienti professionali.

Impastatrice a forcella

Certamente uno tra i modelli più funzionali, l’impastatrice a forcella viene considerata come un vero e proprio asso nella manica in attività quali pizzerie, panetterie ma anche ristoranti. Questo tipo di attrezzatura viene usato molto di frequente anche nelle cucine di hotel e alberghi che hanno l’abitudine di servire pane e focacce ai loro ospiti.

Impastatrice a braccia tuffanti

Questo modello di impastatrice professionale, decisamente versatile, viene utilizzato in particolar modo per la preparazione di impasti destinati alle pasticcerie. Molti professionisti usano l’impastatrice a braccia tuffanti anche per la preparazione dei panettoni. Grazie alle due braccia tuffanti presenti su questo tipo di attrezzatura, gli impasti risultano in genere più voluminosi. Tra i vantaggi dell’impastatrice a braccia tuffanti c’è anche quello di rilasciare minore temperatura nel corso della lavorazione.